Saggio breve di italiano sul perché la lettura deve essere un piacere e non un obbligo. Manlio Lo Presti – 3 aprile 2018 . Saggio sulla lucidità di José Saramago. Saggio sulla lucidità è il proseguimento del libro che valse a José Saramago il Nobel nel 1998. Scrive Rohmer: «Il cinema José Saramago, Saggio sulla lucidità, Einaudi, 2004, Pag. È una sorta di seguito del romanzo Cecità (Ensaio sobre a Cegueira, che gli valse il Nobel nel 1998) del 1995, in quanto accomunato a questo … Nel Saggio sulla lucidità, Saramago riprende una caratteristica a lui cara, cioè la situazione di spaesamento e di tutti contro tutti già vista in Cecità e nelle Intermittenze della morte. omaggio all’autore realizzato nel 1965, Eric Rohmer si ispira al saggio Eureka, scritto nel 1848, dove il poeta si ripro- mette di parlare con «lirismo e scienti- ficità dell’universo fisico, metafisico e matematico». Le persone hanno una concezione diversa sul piacere della lettura. Saggio sulla lucidità - José Saramago Nella capitale di un paese non meglio identificato tutta la popolazione vota scheda bianca alle elezioni. Delle normali elezioni amministrative. Avevo deciso di non intervenire. Il libro che ho scelto è “Saggio sulla lucidità”. Qui però la reazione della popolazione, va in una direzione imprevedibile che rispecchia quell’indifferenza che aveva caratterizzato la scelta … Saggio sulla lucidità di Josè Saramago. CAPIT-OLIBRI; 09/01/2021 09/01/2021 0 . Saggio sulla lucidità (titolo originale, in lingua portoghese: Ensaio sobre a Lucidez) è un romanzo dello scrittore e premio Nobel per la letteratura portoghese José Saramago, edito nel 2004. La prima parte è incentrata sulla gestione della crisi da parte della classe politica, la seconda sulle indagini del commissario e dei suoi collaboratori, con il rientro in scena di alcuni amati … È una sorta di seguito del romanzo Cecità (Ensaio sobre a Cegueira, che gli valse il Nobel nel 1998) del 1995, in quanto accomunato a questo dalla … Dopo aver letto “Cecità” di Josè Saramago ho pensato che questo autore meritasse tutte le mie attenzioni. 290. Dalla quarta di copertina leggo: “Un paese senza nome. Questo libro, pubblicato da Saramago nel 2004 e nello stesso anno stampato in Italia da Einaudi, può essere considerato a giusto titolo un “giallo elettorale” con risvolti politici. Robi veltroni. Al secondo tentativo le schede bianche aumentano. Una città senza nome. Sequel di Cecità, uno dei lavori più famosi di José Saramago, Saggio sulla lucidità si caratterizza per una trama scissa in due parti. Con Saggio sulla lucidità Saramago è riuscito nuovamente a descrivere e analizzare una situazione assurda e a renderla perfettamente credibile.