Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. Lo Studio rimane a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti. L’applicazione delle aliquote contributive, nella misura sopra indicate, deve far riferimento ai redditi degli iscritti alla Gestione Separata fino al raggiungimento del massimale contributivo previsto dall’art. Circolare INPS n. 79 del 1 luglio 2020 Gestioni speciali artigiani e commercianti e Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335. E’ possibile tuttavia ridurre le sanzioni sopraindicate usufruendo dell’istituto del ravvedimento operoso: in tal caso sono dovuti, oltre l’imposta e le sanzioni, anche gli interessi legali calcolati sull’imposta versata in ritardo nella misura del tasso legale con maturazione giorno per giorno. © Copyright 2020 Studio Penta All rights reserved - P.Iva 01567590367. Gestione Separata: aliquote contributi Inps 2020. 34/2020), nell’ipotesi in cui tali somme avrebbero dovuto essere corrisposte per incompatibilità dell’agevolazione con le disposizioni comunitarie. Le attuali disposizioni prevedono l’obbligo di ricalcolo degli acconti nei seguenti casi: Disposizioni particolari sono previste per il pagamento degli acconti di imposta nei seguenti casi: In sede di conversione del  D.L. Qui ci sarà lo strumento per richiedere questa prestazione o servizio. Contributi gestione separata INPS 2020: la circolare n. 12 del 3 febbraio rende note le aliquote, il massimale ed il minimale di reddito per calcolare l’importo dovuto da professionisti e collaboratori.. L’aliquota dei contributi INPS dovuti dai professionisti iscritti alla gestione separata è pari al 25,72%, mentre è pari al 34,23% per i collaboratori. La misura non vale per tutti: l’articolo 98 del DL Agosto prevede l’applicazione della proroga al 30.04.2021 del versamento del secondo acconto delle imposte sui redditi e dell’irap solo a chi ha subito una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% (1/3) nel 1° semestre dell’anno 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. soggetti al contributo previdenziale Inps ex L. 335/95 (coloro cioè che addebitano o potrebbero addebitare al committente una percentuale del 4%), sono tenuti ad effettuare il versamento in acconto del contributo dovuto per il 2020. L’acconto è dovuto se l’importo indicato al rigo LC1, colonna 5, è pari o superiore a € 51,65. 74 likes. il versamento dell’acconto deve essere effettuato in due rate di pari importo, se nel primo semestre del 2020 hanno avuto, esercitano una delle attività limitate dall’emergenza epidemiologica individuate. Per le società ed enti il cui esercizio sociale non coincide con l’anno solare, il termine di versamento del secondo o unico acconto è stabilito entro l’undicesimo mese dell’esercizio. 203/2020 ha previsto di fatto la possibilità di ridurre all’80% la misura degli acconti delle imposte dovuti per il periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2019 (2020 per i soggetti con il periodo d’imposta coincidente con l’anno solare) se questi vengono calcolati con il metodo previsionale (cfr Circolare Studio 845 del 25 giugno 2020). Liberi professionisti con Cassa in regime forfettario. Le tematiche fiscali e amministrative possono risultare complesse, vieni a parlarne con noi, ti aiuteremo a trovare la soluzione che fa per te! 24 del D.L. 20 del D.L. It will become effective in August 2020 and many companies will have to adapt by implementing new warning tools to bring out the state of crisis in advance. Le Amministrazioni Pubbliche che determinano la base imponibile secondo il metodo “retributivo” di cui all’art. cfr. Aliquote contributive Inps 2020 per gli iscritti alla gestione separata - Studio Bogoni - Consulenza fiscale e societaria . Compilazione del Quadro RR del modello “Redditi 2020-PF” e riscossione dei contributi dovuti a saldo 2019 e in acconto 2020 In questo caso il versamento di quanto dovuto va effettuato  entro il 30 novembre 2020, senza applicazioni di sanzioni, e interessi. 36, L. 426/71. But opting out of some of these cookies may affect your browsing experience. 6 del DL “Ristori-Bis” n. 149 del 9 novembre 2020 estende la proroga del termine di versamento della seconda rata degli acconti al 30 aprile 2021 anche a tutti i soggetti che applicano gli ISA indipendentemente dal calo del fatturato che: Versamento della prima rata e maggiorazione. Il DM 24.11.2020 n. 156 ha approvate le disposizioni attuative del c.d. La rateizzazione 5. Inps, gestione separata: raffica di avvisi bonari in arrivo I committenti che non hanno versato i contributi nella gestione separata per i collaboratori stanno per ricevere avvisi bonari di pagamento. Per le società ed enti il cui esercizio non coincide con l’anno solare, la seconda o unica rata di acconto deve essere versata entro l’undicesimo mese dell’esercizio stesso. Si riepiloga di seguito in forma tabellare la disciplina corretta relativa al pagamento dei modelli F24. Il DM 166/96 (art. Identiche sono inoltre le regole di applicazione delle aliquote e del massimale, le modalità di accredito contributivo e le prestazioni, pensionistiche e non, cui hanno diritto secondo le regole generali vigenti nella Gestione Separata e comuni quindi anche ai liberi professionisti. Questo significa che si calcola in proporzione a quanto guadagnato. It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. 19 Febbraio 2019 | Autore: Noemi Secci. Come ad esempio i contributi dei lavoratori dipendenti o quelli degli artigiani o commercianti. Per esprimere la tua opinione devi compilare i campi obbligatori evidenziati in rosso. These cookies will be stored in your browser only with your consent. La Gestione Separata è un fondo pensionistico finanziato con i contributi previdenziali obbligatori dei lavoratori assicurati e nasce con la L. 335/95 (art. Professionisti: come calcolare e pagare gli acconti Inps. Con la circolare del 3 febbraio 2020, l’Inps comunica che le aliquote per i contributi 2020 degli iscritti in Gestione Separata non sono cambiate rispetto al 2019.. Sono iscritti alla Gestione Separata coloro che aprono la Partita Iva come Professionisti e non sono iscritti ad altre casse previdenziali. 11.12.2020, pubblicato in gazzetta ufficiale il 15.12.2020 ha ridotto il nuovo tasso d’interesse legale 2021. Attualmente, quindi, la Gestione Separata è un regime previdenziale ch… cfr Circolare Studio 845 del 25 giugno 2020, Dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 19.00 - Sabato 9.00 - 12.30. 41, 47, 51 e 52), le Linee di orientamento Ue (ultima versione 14 luglio 2020) e gli Avvisi ai portatori di interessi della Commissione europea (10 dicembre 2020). Tale massimale per l’anno 2020 è pari ad €uro 103.055,00. La compensazione 5.1 Compensazione per artigiani e commercianti 5.2 Compensazione per liberi professionisti 1. Attenzione! Gestione Separata Inps Per I Liberi Professionisti: Non E' Un Obbligo". Ai fini della corretta applicazione dell’aliquota contributiva alla Gestione Separata, per questa tipologia di lavoratori, ha rilevanza la distinzione tra: A – Soggetti non iscritti ad altra forma di previdenza obbligatoria. You also have the option to opt-out of these cookies. “cashback”, ossia il meccanismo che prevede la restituzione di una percentuale della spesa sostenuta sugli acquisti effettuati da privati consumatori mediante mezzi di pagamento elettronici. Acconto del contributo previdenziale – gestione separata Inps. Contributi INPS artigiani e commercianti 2020: nella circolare numero 28 del 17 febbraio 2020 aliquote, minimale e massimale e scadenze per i versamenti.. 2.2 Sezione II - Contributi previdenziali dovuti da professionisti iscritti alla Gestione separata INPS 3. 2, comma 18 della Legge n. 335/1995. Viene infatti prevista la inapplicabilità delle sanzioni (pari al 30% delle somme non versate – v. infra) e interessi in caso di omesso o insufficiente versamento delle somme dovute a titolo di acconto, se l’importo versato sia almeno pari all’80% della somma che risulterebbe dovuta a titolo di acconto sulla base della dichiarazione relativa al periodo di imposta in corso (anno 2020 per i soggetti con il periodo d’imposta coincidente con l’anno solare). Da oltre trent’anni lo studio supporta il vostro business. 471/97 in caso di omesso, tardivo o insufficiente versamento degli acconti, si applica la sanzione del 30% dell’importo non versato o versato in meno, più gli interessi di mora. Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente. Contributi previdenziali: secondo acconto 2019. Le somme dovute a titolo d’acconto nel mese di novembre non sono rateizzabili. Contributi gestione separata INPS 2020: calcolo acconto e saldo, riguarda il versamento obbligatorio dei contributi da parte degli iscritti al fondo di previdenza speciale per lavoratori autonomi, collaboratori, co.co.co. Sul piano procedurale e amministrativo tutti i nuovi soggetti ed i venditori porta a porta, sono stati assimilati ai collaboratori coordinati e continuativi: identiche sono quindi, con poche eccezioni, le modalità di iscrizione, ripartizione del contributo, versamento e denuncia. L’ammontare dell’acconto dovuto è determinato applicando le aliquote previste per l’anno 2020 (cfr. L’acconto della cedolare secca sulle locazioni degli immobili abitativi è pari al 95% dell’imposta complessivamente dovuta per l’anno 2019 indicata al rigo LC1, col.5, del Modello Unico PF 2020. L’acconto è dovuto se l’importo del predetto rigo è pari o superiore a € 52,00. Infatti, difficilmente i contributi versati a questa gestione possono essere cumulati con quelli di altre gestioni previdenziali. Avvocati – Credito contributivo vantato dall’INPS – Obbligo di iscriversi nella Gestione separata ex art. These cookies do not store any personal information. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto. Newsletter n. 3/2020 20 febbraio 2020 Argomenti trattati: – ALIQUOTE INPS 2020 PER GLI ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA – DICHIARAZIONE TARDIVA DEI REDDITI PER IL PERIODO D’IMPOSTA 2018 – TABELLE ACI PER L’ANNO 2020 ALIQUOTE INPS 2020 PER GLI ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA Con la Circolare n.12 del 3 febbraio 2020 l’Istituto […] 2, c. 26) di riforma del sistema pensionistico, anche nota come riforma Dini. apri la tua attività in 72 ore. Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attività. L’acconto deve essere versato in due rate uguali ed alle seguenti scadenze: Il contributo è dovuto fino al raggiungimento del massimale della base imponibile fissato per il 2020 in € 103.055,00. Come si calcolano e si dichiarano i contributi in acconto da versare alla Gestione separata, quando e come pagarli. 2, co. 26, L. n. 335/1995 – Attività libero professionale svolta – Mancata iscrizione alla Cassa di Previdenza Forense – Mancato conseguimento del reddito nella misura utile per l’insorgenza del relativo obbligo 104/2020, è stata introdotta una sanatoria per il mancato versamento del saldo IRAP 2019 e del primo acconto IRAP 2020 (ex art. Note trimestrali sulle tendenze dell'occupazione, Osservatori statistici e altre statistiche. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Tavola n. 1 Misura generale degli acconti Imprese e professionisti ð Che esercitano attività per le quali sono approvati gli Isa. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. Il D.M. In linea con la tabella di marcia degli anni scorsi, il documento mette nero su bianco le istruzioni che artigiani e commercianti devono seguire e le date che devono rispettare per il versamento dei contributi INPS 2020. Studio Penta utilizza i cookies per offrirvi una miglior esperienza di navigazione. Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. Per il versamento dei contributi previdenziali dovrà essere utilizzato il modello F24, con le modalità sopraindicate. Aliquote contributive immutate, massimale e minimale di reddito per il 2020 per gli iscritti alla Gestione separata INPS - Circolare 12 del 3 febbraio 2020 Società non operative o in perdita sistematica. Soggetti IRES – Società di capitali, Enti commerciali e non, Amministrazioni ed Enti Pubblici: 100% del rigo IR21 Modello IRAP 2020. 446/97, versano l’acconto mensilmente. 4, c. 1) ha disposto le seguenti decorrenze per l’entrata in vigore della gestione: Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso. Le aliquote inps gestione separata sono le percentuali fissate dall'INPS di concerto con il Governo, che determinano la spesa per i contributi obbligatori previdenziali che i professionisti senza cassa, collaboratori a progetto, parasubordinati, venditori porta a porta, a domicilio, dottorati, amministratori ecc devono pagare per essere iscritti alla Gestione Separata. La Legge di Bilancio 2017 (N. 232 del 11.12.2016) ha istituto la c.d. Invariate le aliquote contributive e di computo per i collaboratori iscritti alla gestione separata dell'Inps. Che dichiarano ricavi/compensi non superiori a € 5.164.569. ð Acconti Irpef, Ires, Irap (5) 2019 ð • 1° acconto 40%(1) • 2° acconto 50%(2) (anzichè 60%) 90%(3) ð Acconti Irpef, Ires, Irap(5) dal 2020 … Tuttavia, va tenuto presente che, se in sede di dichiarazione dei redditi/IRAP risultasse poi che l’acconto versato è inferiore a quanto dovuto sulla base dell’imposta determinata in via definitiva, sulla differenza si applicano la sanzione del 30% e gli interessi di mora. Tra queste si segnalano: l’esclusione del versamento del primo acconto Irap, la riduzione della misura dell’acconto complessivamente dovuto in caso di adozione del metodo previsionale, la proroga del versamento della seconda rata o unica rata da parte dei soggetti ISA. F24, esclusivamente in via telematica. circolare Studio n. 834 del 6 febbraio 2020, Circolare n. 872 – Riduzione del tasso d’interesse legale 2021, Circolare n. 871 – Cashback & Lotteria degli scontrini, Modelli F24 con saldo a debito senza compensazione, Modelli F24 con saldo a debito con compensazione, Modelli F24 con saldo a zero con compensazione, Modelli F24 a saldo zero, con compensazione, 100% del rigo RN34 Modello Redditi PF 2020, ovvero. If you see this, leave this form field blank This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. La Gestione Separata è un fondo pensionistico finanziato con i contributi previdenziali obbligatori dei lavoratori assicurati e nasce con la L. 335/95 (art. Si può dire che conosciamo il nostro lavoro. Lotteria degli scontrini, differita più volte (da ultimo con l’art. L’INPS Gestione Separata ha un vantaggio: non ci sono i minimali. “zone arancioni”. Per la precisione l’INPS Gestione Separata è pari a 25,72% del reddito imponibile calcolato sul coefficiente di redditività del 78% (e non su tutti i ricavi). I versamenti degli acconti devono essere effettuati utilizzando il Modello F24. I versamenti in acconto relativi all’IRAP devono essere effettuati secondo le modalità e nei termini previsti per le imposte sui redditi. 13 del D.Lgs. 141 del DL 34/2020) e salvo nuove proroghe, la lotteria sarà in vigore dal prossimo 01.01.2021. Per le società non operative o in perdita sistematica è stata introdotta la maggiorazione di 10,5 punti percentuali dell’aliquota IRES. © 2010-2017 Istituto Nazionale Previdenza Sociale. 18025. post-template-default,single,single-post,postid-18025,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive. Acconti contributi previdenziali 2019: entro il 2 dicembre 2019 (il 30 novembre cade di sabato) scade il termine di versamento del secondo acconto 2019 per i Contributi previdenziali IVS e Gestione separata INPS. Ai sensi dell’art. L’art. Gestione separata INPS: con la circolare numero 12 del 3 febbraio, l’Istituto ha stabilito le aliquote contributive 2020 per professionisti e collaboratori, i valori di massimale e minimale del reddito e ha riepilogato le regole per la ripartizione dell’onere contributivo.. Si ricorda che in sede di eventuale ricalcolo della seconda rata di acconto, l’importo della prima rata da portare in detrazione deve essere assunta al netto della maggiorazione applicata qualora per il versamento si sia usufruito del maggior termine previsto. Aliquote contributive reddito per l’anno 2020 Sommario. entro il termine per il versamento a saldo delle imposte sui redditi. CORTE DI CASSAZIONE – Ordinanza 03 settembre 2020, n. 18332. L’acconto risulta dovuto se l’importo indicato nei predetti righi è pari o superiore a € 52,00. Gli iscritti alla gestione artigiani e commercianti dell’INPS devono versare entro il 30 novembre 2020 il secondo acconto dei contributi dovuti per l’anno 2020, sulla quota di reddito eccedente il minimale. 10-bis, c. 1, del D. Lgs. La disposizione si applica oltre che alle imposte sui redditi ed all’Irap, all’imposta sostitutiva dovuta dai contribuenti forfetari, alla cedolare secca sul canone di locazione, all’imposta dovuta sul valore degli immobili situati all’estero (IVIE) e all’imposta dovuta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero (IVAFE). 100% del rigo RN61, colonna 4, in presenza di situazioni che impongono la rideterminazione dell’acconto; 100% del rigo LM42 per i soggetti forfetari ex L. 190/2014 e per i soggetti aderenti al c.d. Termini e modalità di versamento 4. L’acconto dovuto è pari al 100% dell’importo indicato nei predetti righi. La normativa non prevede la possibilità di autoriduzione dell’acconto del contributo; l’eventuale eccedenza può essere utilizzata in sede di acconto per l’anno successivo ovvero richiesta a rimborso o portata in compensazione. Arriva l’esonero dei contributi Inps per i lavoratori autonomi e professionisti colpiti dalla crisi Covid-19. Persone fisiche, società di persone e soggetti equiparati: 100% del rigo IR21 Modello IRAP 2020. On February 14, 2019 the new decree on crisis and insolvency was approved. and invest in CSS support. disponendo la costituzione di nuovi fondi previdenziali, cosa che poi è avvenuta col D.Lgs attuativo n° 103 del 10/02/96; aggregando alcune categorie di professionisti a casse professionali già esistenti; di tutte le categorie residuali di liberi professionisti, per i quali non è stata prevista una specifica cassa previdenziale; nella fattispecie devono quindi essere ricompresi anche i professionisti con cassa previdenziale, nel caso in cui, ai sensi del suo regolamento, l'attività non sia iscrivibile: può essere il caso, ad es., di un ingegnere che contemporaneamente all'attività professionale svolge anche attività di lavoro dipendente; della quasi totalità delle forme di collaborazione coordinata e continuativa, che fino ad allora non avevano mai beneficiato di alcuna disciplina specifica, né giuridica, né previdenziale; della categoria dei venditori a domicilio, ex art. Acconto del contributo previdenziale – artigiani e commercianti. Collaboratori coordinati e continuativi. L’acconto è dovuto se l’importo del predetto rigo è pari o superiore a € 21,00. Ricordiamo che, in conformità alle disposizioni comunitarie, l’esonero dal versamento spettava: Sotto il profilo soggettivo, anche  alle imprese con meno di 50 dipendenti e fino a 10 milioni di euro di fatturato e/o di attivo, purché non fossero soggette a procedure concorsuali per insolvenza ai sensi del diritto nazionale e non abbiano ricevuto aiuti per il salvataggio (che non abbiano rimborsato) o aiuti per la ristrutturazione (e siano ancora oggetto di un piano di ristrutturazione). Nel 2021 sono previste delle indennità fino a 800 euro per gli iscritti alla Gestione Separata INPS. esercitano attività di gestione dei ristoranti nelle aree caratterizzate da uno scenario di elevata gravità – c.d. I professionisti di cui dispone lo studio sono Dottori commercialisti e Revisori contabili. circolare Studio n. 834 del 6 febbraio 2020) sull’80% del reddito di lavoro autonomo relativo all’anno 2019. A causa dell’emergenza Covid 19, sono state introdotte delle misure che incidono sulla disciplina degli acconti. I clienti dello studio vengono seguiti in modo sartoriale dai nostri professionisti. L’acconto è dovuto anche sulla predetta maggiorazione, nella misura (in analogia a quanto previsto per l’IRES e con le medesime modalità) del 100% di quanto indicato al rigo RQ62 colonna 10 del Modello Redditi SC 2020 al netto degli importi indicati alle colonne 13 e 15. I soggetti non titolari di partita IVA possono utilizzare il modello cartaceo presso gli sportelli bancari o postali soltanto se il Modello F24 non riporta compensazioni. i beneficiari di borse di studio per la frequenza ai corsi di dottorato di ricerca; i beneficiari di borse di studio a sostegno della mobilità internazionale degli studenti (solo da maggio a dicembre 2003) e degli assegni per attività di tutorato, didattico-integrative, propedeutiche e di recupero; i medici con contratto di formazione specialistica; i Volontari del Servizio Civile Nazionale (avviati dal 2006 al 2008); i prestatori di lavoro occasionale accessorio. Vai alla navigazione del sito (sommario delle linee guida), Servizi Gestione Lavoratori Spettacolo e Sport (exEnpals), Posizione assicurativa dei dipendenti pubblici, Iscrizione del lavoratore alla gestione ex Enpals, Altre figure iscrivibili alla gestione separata, Le prestazioni previdenziali per i dipendenti pubblici, Servizi Gestione Dipendenti Pubblici (exInpdap), Servizi Gestione Fondi Gruppo Poste Italiane (exIpost). Sotto il profilo quantitativo, invece, il limite massimo di aiuti concedibili per emergenza COVID-19 per singola impresa ammonta a 800.000,00 euro, limite che deve tener conto anche delle  altre agevolazioni concesse dal D.L. I soli “professionisti” titolari di partita I.V.A. gestione separata INPS - Scadenza 30 novembre 2020 Il 30 novembre 2020 scade il termine per il versamento della seconda o unica rata delle imposte IRPEF, IRES, IRAP, cedolare secca, IVIE, IVAFE e contributi dovuti per l'anno 2020. Si sono appena concluse le trattative per l’uscita – dal 01.01.2021 – del Regno Unito dall’Unione Europea. Modalità di determinazione del secondo acconto dovuto dai soggetti iscritti alla Gestione separata Inps. La Gestione Separata INPSè un particolare regime previdenziale che si caratterizza per il fatto di essere separato, da tutti gli altri regimi previdenziali. Scopo della riforma pensionistica era, fra gli altri, quello di assicurare la tutela previdenziale a categorie di lavoratori fino ad allora escluse e ciò è avvenuto essenzialmente in tre modi (art. Per i collaboratori e figure assimilate, iscritti in via esclusiva alla Gestione Separata di cui all’articolo 2, comma 26, della Legge n. 335/95, l’aliquota contributiva e di computo è elevata per l’anno 2020 al 34,23%..